mercoledì 12 febbraio 2014

SFI - Swedish for Immigrants

Queste settimane dall'inizio dell'anno sono letteralmente volate. Anche Febbraio non sembra da meno, mi sembra ieri di aver iniziato SFI, e invece sono gia passati 10 giorni!!

SFI è il corso che il comune mette a disposizione - gratuitamente - per tutte le persone, di qualsiasi età, che abbiano la necessità di imparare lo svedese. E' chiaramente per immigrati, se sei nato in Svezia fortunatamente non ti serve imparare la tua lingua. Teoricamente il corso base, di livello zero, per persone che partono appunto da zero con la lingua, dura circa 3 mesi. Puoi alla fine di questi 3 mesi, gia parlare e comprendere chi ti circonda, e quindi essere in grado di interagire, lavorare, e fare le cose di tutti i giorni in svedese. Chiaramente di base, perchè se invece vuoi approfondire, aumentare il vocabolario o alzare il tuo livello di svedese, puoi seguire i corsi successivi che ti permettono di, ad esempio, frequentare corsi in svedese (che so un corso professionale, o di hobbystica), o avere un posto di lavoro che implichi maggiormente il contatto con il pubblico. Io per ora sto facendo il corso di livello zero, e ho tutte le intenzioni di proseguire con i corsi fino al massimo livello possibile!

SFI è divertentissimo, ci vado tutti i giorni della settimana ( a parte sabato e domenica ) dalle 8 alle 10.00 di mattina. Speravo di capitare in classe con almeno una ragazza, per fare amicizia, ma il caso ha voluto che capitassi invece in una classe da 3, con due "maschi". Ancora non so di preciso dar loro un età, Igor viene dall'Ukraina e penso si aggiri intorno ai 24 anni, mentre Malek viene dall'Estonia ed è sposato e con un bambino. Devo ammettere che anche se siamo "misti" e non sono capitata con una ragazza, mi trovo benissimo con i miei compagni,  c'è molta solidarietà, ci si aiuta e ci si supporta tra di noi. Senza competizione si lavora insieme di modo che tutti impariamo al meglio, si ripetono le cose finchè tutti hanno capito bene.
 Il nostro insegnante si chiama Patrik ed è AVANTISSIMO,  sta usando un sistema particolare per insegnarci, che usa all'inizio prevalentemente comandi e azioni "mimate" e tante ripetizioni di una stretta cerchia di vocaboli e frasi. Una volta "forti" con queste si passa alle successive. Il tutto soltanto parlato, siamo alla seconda settimana e ancora non abbiamo ne letto ne scritto assolutamente nulla. Inoltre i "compiti a casa" sono limitati al riascoltare alcune frasi dette in classe e registrate da Patrik per noi in mp3. Mi sembra un ottimo metodo, torno a casa con la voglia di provare a parlare svedese anche se per adesso dico solo 3 cose in croce :D
Imparare frasi complete, invece delle singole parole, ti da più libertà di cambiare anche solo una parola nella frase e aver detto qualcosa di diverso, hai l'impressione di saper dire molte più cose.

Ed infine, ma di primaria importanza, si rompe finalmente quella barriera di "i'm sorry i don't speak swedish" che all'inizio si pone tra te e gli altri,  ed inizi a lanciarti (se non altro in casa e con gli amici) a tirare qualche strafalcione ma almeno provare a dire qualcosa, invece che star zitta e con la convinzione di non saper dire niente.

Sono davvero curiosa di vedere se effettivamente in 3 mesi mi sentirò in grado di sostenere un dialogo con qualcuno tutto in svedese, senza dover ricorrere all'inglese!


3 commenti:

black1985 ha detto...

Ciao Betty,siamo andati a trovare tua mamma qualche giorno fa e ci ha raccontato un po, sembra forte!! Sei una persona molto espansiva e capace...siamo sicuri che riuscirai a parlare con tutti in pochissimo tempo...ciaoo

Betty DelleNevi ha detto...

Ciaoooooooo! eheh grazie speriamo beeeneeee ^_^ la prossima volta che passi al Barattino ci mettiamo d'accordo e ci vediamo su skype!!

black1985 ha detto...

...dai volentieri

ShareThis

LinkWithin